"Incubi, fantasmi,

passioni, una storia intensa

che riesce ad unire due anime"

BIOGRAFIA


Damiana Maria Giacobbe nasce il 5 dicembre del 1989 a Catania, dove conferisce, all’Università di Lettere e Filosofia, la laurea triennale in Scienze della Comunicazione – Editing e successivamente la laurea magistrale in Comunicazione della cultura e spettacolo.

Amante della lettura classica, fantasy, thriller, e young adult, oltre che di manga, collabora con social magazine e blog letterari per poter dar sfogo al suo desiderio di scrivere, una passione coltivata fin da bambina.

Nel 2020 ottiene un riconoscimento speciale su segnalazione della giuria, al Concorso internazionale Jacques Prèvert, per la sua raccolta di racconti brevi “Ritratti di zucchero” pubblicato dalla casa editrice Montedit. Sempre nel 2020, in collaborazione con la casa editrice Bookabook, dà inizio a una campagna di crowdfunding per la pubblicazione del suo primo romanzo, il fantasy “The Curse”, il cui esito positivo porta all'uscita del libro nel dicembre 2021.

THE CURSE


Cleo Woods ha dovuto affrontare molti imprevisti nella vita: la scomparsa del padre, il trasferimento, larrivo di un nuovo patrigno e di un nuovo fratellastro nella sua vita, Remi; ma non ha mai affrontato niente come il primo amore, quello che, a prima vista, nasce quando vede Cameron Clarke, il suo nuovo vicino, nonché suo professore di letteratura.

Non appena comincia una relazione con lui, però, Cleo viene perseguitata da strani incubi, in cui una dama di nome Victoria la mette in guardia sul reale carattere del suo compagno. La giovane sembra non cogliere gli avvertimenti e a quel punto tocca a Remi prendere in mano la situazione, cercando di salvarla. Ma chi è la donna di cui intravede il volto nei suoi sogni? Cosa vuole da lei? Pur temendo di impazzire, Cleo si rende conto di dover dare una risposta a quelle domande a ogni costo, prima che sia troppo tardi.

INTERVISTE:

INTERVISTA BOOK FAIR (PRESTO DISPONIBILE)

ALTRE PUBBLICAZIONI:

RITRATTI DI ZUCCHERO


“Ritratti di zucchero” è una raccolta di racconti brevi aventi per protagonista unicamente delle donne, volti mostrati per labili istanti in un momento particolare della loro esistenza. Donne che potremmo conoscere, che conosciamo già, come l’adolescente del piano di sopra, o l’amica d’infanzia, che sono parte di ognuna di noi, di quell’universo complesso, caotico, passionale, vendicativo e spesso sofferente che è il mondo femminile. Ed elemento simbolo di ognuna di queste storie dolceamare è proprio un dolce, una componente quasi catartica in alcuni casi, che diviene di volta in volta sinonimo di scoperta, di libertà, di nostalgia, di famiglia. Le mandorle caramellate, la torta Sacher, la cheesecake al caramello, il gelato alla nocciola, il tiramisù, l’èclair au chocolat, la crostata di fragole, la torta al limone, la meringa all’italiana, sono “zucchero” che acquista un sapore diverso, che si mischia a lacrime, rancore, gelosia, paura, rivalsa, divenendo in tal modo metafora della della vita stessa e dei suoi alti e bassi.

 

Contatta l'autrice

 
Damiana Giacobbe