Gaia

Pandolfi

La strada di Chiara

Chiara ha venticinque anni e lavora come stagista all’ufficio stampa di un’azienda altoatesina. Fin qui tutto bene, se non fosse che il contratto non le viene rinnovato e lei si ritrova alle prese con la ricerca di un nuovo lavoro, l’affitto da pagare, fidanzati latitanti. Per fortuna ha due amiche e una sua ex rivale in ufficio, grazie alla quale si trasferisce a Roma per qualche tempo. Ma c’è un evento, un doloroso evento, che la riporta sui suoi amati monti, dove molte cose sono cambiate, comprese ex direttrici poco amate. Una storia moderna, forte e delicata allo stesso tempo, che vede trionfare la forza della nostra volontà e delle nostre emozioni.


Tanti e attuali i temi affrontati con leggerezza e, a volte, con sottile ironia dall'autrice. In particolare, l'entrata nel mondo del lavoro e le difficoltà, come il precariato, che ne derivano; la forza dell'amicizia; il supporto della famiglia; l'alleanza femminile in ambito professionale; la ricerca della propria identità sessuale. Un racconto che ha come obiettivo quello di trasmettere un messaggio di positività e ottimismo, un inno alla resilienza e al coraggio di realizzare giorno dopo giorno i propri sogni.


Biografia:


Gaia Pandolfi è nata a Roma il 18 novembre 1984. Scorpione, ha studiato Relazioni Internazionali e da oltre dieci anni lavora nel campo della comunicazione. Ha scritto il suo primo racconto, “L’arancio che voleva diventare un umano”, a sei anni, durante un compito a scuola. Da allora non si è più fermata. Ama la lettura e passeggiare in montagna; nel tempo libero cura il blog Lavandaacolazione.it.


Su Gaia Pandolfi

Foto pubblicazione 2
Foto pubblicazione 3
A3716F88-8F08-4B9F-87F0-27655DF32E6A
BEDDA835-9DB0-4507-AF6D-9FD55FB5D6F7
E3F08A0D-6A6E-47E0-8802-BB484E7A2666
1DB5D109-7F75-4A89-B44D-128F34871CEF
FE200855-4F8F-4BFE-948C-78D7C267259B
E405E6EA-214F-457A-B0F5-29DA2B0AC926

Contatta l'autore attraverso la biblioteca

La tua richiesta sarà inoltrata 

 
 
 
 
 

Hai la possibilità di lasciare un apprezzamento positivo su Facebook e lasciare una recensione nei commenti se hai letto o comprato il libro.


Gaia Pandolfi su Facebook

Biblioteca Maria Santissima di Montevergine - Suore benedettine

via Ramiro Marcone, 56

83013 - Mercogliano (AV)

0825.787038

bibliomariassmt@virgilio.it

info@bibliotecasuoremontevergine.it

www.bibliotecasuoremontevergine.it

2017 - Copyright