Maria Grazia

Scorza

Il virus del potere

"Lo scarabeo, è un insetto considerato uno dei simboli più significativi dell'antico Egitto, rappresentando la forza fisica, la fertilità e la vitalità del corpo di una persona così come l'immortalità, la longevità e la risurrezione". Il signor G. Brambilla è un imprenditore di successo della provincia milanese. La sua vita è appagante fino a quando non inizia la sua avventura politica. Uomo stimato e onesto, si riesce subito a distinguere tra chi usa la politica per i suoi tornaconti professionali e personali, ma proprio questo suo modo di intendere l'impegno politico lo porterà a farsi molti nemici. Il romanzo di Maria Grazia Scorza parla delle vicende politiche di Brambilla, ma potrebbe raccontare di tante altre persone che si sono avvicinate a questo o a quell'altro partito pensando di abbracciare degli ideali, ma che in realtà sono stati logorati da chi usa la politica per accrescere il proprio potere personale.


"Maria Grazia Scorza, una genovese che fa onore alla Liguria.

Devo dire che ho letto il romanzo e l’ho trovato avvincente e mai monotono, buona la struttura e importante il messaggio che contiene.

Insomma una storia italiana, scritta senza peli sulla lingua da buona genovese"


Arturo Vicari

Quando il crepuscolo diventa poesia

E qui sfogliando le pagine di questo libro,possiamo leggere nell’intimo dell’autrice quel talento delicato e pulito che,con linguaggio poetico di Calliope,fa parlare Emozioni,Natura e Arti,con espressioni innate del proprio amore epico-didascalico.

La poetessa sciorina un concentrato di sentimenti nel vasto campo artistico letterario, scavalcando, a volte

terzine e regole di metrica,oggigiorno non neccessariamente in assoluto.Pertanto,proprio come il pellegrino in mezzo al deserto è rapito dal miraggio dell’elisir della fata morgana…, cosi’ Maria Grazia,quasi in estasi,tutta si protende per zoomare quell’affascinante mondo,dentro il quale essa trova tutto il suo sostentamento spirituale e poetico.

I suoi versi,stilati in lusinghieri ideali,appaiono freschi ed armoniosi perché improntati sempre sul giusto valore della parola,e non da né forzature né elisioni.

Sono liriche che danno una mera espressione conoscitiva d’indagine culturale e,certamente,trasmetteranno al lettore emozioni e fascino, come una soave nota musicale che dolcemente accarezza l’anima.

Molto riflessive e consolanti sono le quartine del (suo) mare, dove sembra vogliano ringraziare la sorgente della vita.. unitamente all’abbraccio amoroso della Natura e del Creato.

 

Angelo Mantovani

Globo d’Oro

Io e i miei amici 

Io e i miei amici racconta la storia di una bambina che cresce con accanto gli animali, in questo caso gatti, li ama e li rispetta. Diversi per carattere e sensibilità sono vicino a lei anche nei momenti più tristi della sua vita e da spettatori silenziosi l’aiutano a superarli. Brani di vita vissuta, con momenti divertenti raccontati con semplicità.
Quei simpatici micini insegnano a dare senza chiedere niente in cambio e a rispettare la natura e tutte le creature di Dio.


Biografia:

Nata a Genova il 14 Maggio si trasferi’ con la famiglia in tenera età in Svizzera.

Maria Grazia Scorza si è distinta occupandosi di organizzare manifestazioni a scopo benefico, eventi culturali e rilevante è la sua collaborazione musicale con la RSI.Svizzera

Diplomata in lingue ,economia e musica,gode di un nutrito bagaglio di esperienza didattica che spesso si scontra con la sua modestia caratteriale.

Nell’ambito letterario ha ricevuto numerosi premi in concorsi internazionali che le hanno permesso di pubblicare il suo primo libro di poesie “ Quando il Crepuscolo diventa Poesia” dove soprattutto esalta le bellezze del mare della Liguria. Di seguito è uscito “Io e i miei amici” racconti di gatti ambientati nella vecchia Genova.

Da poco la Albatros/Feltrinelli ha pubblicato il suo nuovo lavoro “ Il Virus del Potere” niente a che vedere col Covid19,infatti si parla di vicende politiche legate all’abuso di potere.

Contatta l'autore attraverso la biblioteca

La tua richiesta sarà inoltrata 

 
 
 
 
 

Hai la possibilità di lasciare un apprezzamento positivo su Facebook e lasciare una recensione nei commenti se hai letto o comprato il libro.


Maria Grazia Scorza su Facebook

Biblioteca Maria Santissima di Montevergine - Suore benedettine

via Ramiro Marcone, 56

83013 - Mercogliano (AV)

0825.787038

bibliomariassmt@virgilio.it

info@bibliotecasuoremontevergine.it

www.bibliotecasuoremontevergine.it

2017 - Copyright